Medicina Estetica e Rigenerativa Antiaging
Elogio alla Bellezza Naturale

Game Over. Il gioco è finito. Basta con occhi, bocca e viso esasperati e omologati in serie: crediamo nella bellezza naturale, armonica per migliorare le caratteristiche personali di ogni paziente, riparare i danni del tempo ed esaltare l’unicità di ognuno. Le migliori tecniche e tecnologie nel campo della Medicina Estetica e nella Medicina Rigenerativa Antiaging, la scienza che utilizza il grasso contenente cellule staminali, prelevate dal nostro stesso corpo (grasso autologo) che svolge una potente azione rigenerante nelle zone trattate.

Lipofilling (corpo e viso), di che cosa si tratta?

Si tratta di un prelievo di grasso dal nostro stesso corpo ( grasso autologo) che pertanto non verrà considerato come una sostanza estranea dal nostro organismo. Il Lipofilling pertanto potrebbe essere definito come una sorta di filler, in cui la sostanza che viene iniettata è però il nostro stesso grasso corporeo. In particolare questo trattamento è in grado di esercitare un effetto riempitivo e rigenerante utile per:
  • Rimodellare il viso
  • Appianare le rughe
  • Ridefinire le guance, il mento e gli zigomi
  • Rigenerare collo, décolleté e dorso delle mani
  • Riempire glutei e polpacci
  • Riempire avvallamenti sul corpo
Il più grande vantaggio offerto dal Lipofilling è, probabilmente, quello di non causare alcun tipo di reazione allergica, cosa che invece può avvenire con altri trattamenti analoghi.

Lipofilling, Metodica dell’ Intervento

Deve essere eseguito all’interno di strutture qualificate e attrezzate per questi interventi e solo ed esclusivamente da Medici Chirurghi Plastici Specializzati.

  • Visita preliminare per valutare l’idoneità
  • Anestesia locale
  • Prelievo di grasso con sottile canula monouso

Le aree da cui si preleva l’adipe solitamente sono cosce, glutei, addome o fianchi, ossia dove il grasso è naturalmente presente. Il grasso prelevato prima di essere infiltrato nelle aree da trattare, deve essere processato attraverso un dispositivo medico monouso che lo filtra, poi purificato mediante un’apposita centrifuga. Questa operazione serve per allontanare il sangue e i fluidi che si possono essere liberati in seguito alla rottura di alcune cellule di grasso (gli adipociti).

Solo a questo punto il medico potrà procedere con l’infiltrazione dell’adipe, mediante una sottile canula, nelle aree che si vogliono rimodellare, volumizzare e ringiovanire.

Il Lipofilling permette di ottenere un aspetto ringiovanito ma naturale, perché l’adipe trasferito è in grado attraverso l’azione delle cellule staminali di svolgere un’azione rigenerante antiaging. Tuttavia è bene precisare che, nelle settimane seguenti l’intervento, si verifica un parziale riassorbimento del grasso infiltrato.

La quantità di adipe riassorbita varia molto da persona a persona: per rimanere successivamente stabile nel tempo, potrebbe essere necessario ripetere la procedura con un successivo ritocco per raggiungere il risultato ideale.